Fotografie da un matrimonio nelle Marche: la storia di Cri e Simo

Matrimonio nelle Marche, un’altra storia in una meravigliosa regione.

Se c’è una cosa che amo del mio lavoro, è che spesso mi porta lontano dalla mia città.
Stavolta sono stato un fotografo di un matrimonio nelle Marche, per raccontare la storia di Cristina e Simone.
Nelle Marche ero già stato qualche tempo fa, sempre in autunno, per raccontare a Sarnano la storia di Charissa e Rob, che potete vedere qui
Una giornata di ottobre un po’ uggiosa.
Ma il grigio del cielo, e qualche goccia, hanno esaltato ancora di più i magnifici colori dell’autunno marchigiano.
Cristina e Simone sono due ragazzi di Roma, amanti delle belle cose, dell’arte e della fotografia, per cui ancora di più dovevo dare il massimo.
Come dicevo, il tempo non era il massimo, e ho dovuto usare tutta la mia tranquillità per evitare che Cri si preoccupasse troppo, e che il maltempo in qualche modo disturbasse le emozioni che di lì a poco avrebbe provato.
Ma in fondo è cosi, il tempo atmosferico non lo comandiamo noi, bisogna prendere ciò che viene, e da fotografo, saper cogliere le sfumature che ogni condizione ambientale regala.

Perché c’è sempre del bello, in una giornata cosi.

Tutto si è svolto presso la Tenuta Santi Giacomo e Filippo, un luogo magico, che al suo interno ha anche una piccola chiesetta.
Luogo veramente bello, ricco di spunti fra vigneti e viali alberati, che in questa stagione sfoggiano tutte le gradazioni del giallo e del rosso.
Tutto veramente bello. Tra l’altro, non ricordo un discorso cosi commovente da parte degli amici dello sposo.
Davvero.
Ancora una volta, spero di tornare prestissimo a raccontare un’altra storia da quelle parti!
Fare il fotografo matrimonio nelle Marche, è una fortuna amici marchigiani..

Your Narrative blog will appear here, click preview to see it live.
For any issues click here

DOWNLOAD MY NEW FREE BROCHURE

DO YOU WED 2022

If you are thinking about getting married in Rome or in Italy or somewhere else, then my brochure is a great place to start. 

    The information, data and news contained in this communication as well as the relative attachments are of a private nature and as such are deemed as being confidential information and therefore, they are destined exclusively for the above mentioned recipients according to Art. 616 of both the Italian criminal law code, and Italian legislative Decree n. 196/2003.