Un Matrimonio a Ravello, rivisto.

In questo periodo di quasi inattività ho cominciato a rivedere alcuni matrimoni del passato.

Il tempo non manca, e per tenermi allenato ho cominciato a rivedere ciò che ho raccontato in passato, specialmente la fotografia di matrimonio.

A questa storia in Costiera Amalfitana sono particolarmente legato, per diversi motivi:

Intanto perchè Laura e Gigi sono persone splendide ed appassionate di cose belle e di fotografia. Poi, fu uno dei miei primi matrimoni fuori dalla mia confort zone, che presupponeva spostamenti e problematiche aggiuntive.

Poi, perchè Ravello  è  davvero un posto da sogno, e non a caso è una delle località più gettonate per matrimoni da sogno soprattutto dall’estero per il destination wedding.

Basta metterci piede almeno una volta, e te ne innamori. Non a caso fa parte dell’immenso patrimonio dell’Unesco, quindi di tutti noi.

Gigi ha il privilegio di esserci nato e la sua famiglia è sempre li, quindi credo che non fu difficile decidere di invitare tutti i loro amici  in quel posto meraviglioso.

La cerimonia si tenne al Belvedere della principessa di Piemonte. e il ricevimento nella bellissima Villa Eva.

Rivedere e rieditare le immagini scattate anni fa è un esercizio utilissimo. Ti rendi conto di tantissime cose, di come sei cambiato nel tempo, di come rileggi le immagini dopo aver scattato e di come le rielabori dopo molto tempo. E quello che resta è la tua anima come fotografo, che in fondo da certe cose resti colpito da sempre.

Il risultato è un lavoro ragionato di nuovo, alla quale ho aggiunto l’esperienza acquisita negli anni successivi.

E quindi diamo nuova vita ad un meraviglioso matrimonio a Ravello

featured - Rivedere un matrimonio a Ravello a distanza di anni

SHARE
COMMENTS